2009 27 ago

È quasi pronto…il Sale!


by Redazione Web

È tempo di raccolta a Cervia!
Dal 18 agosto i salinari sono al lavoro per la raccolta del Sale “dolce” di Cervia. Il bacino di circa sei ettari è stato messo “a sale” e poi ufficialmente è stata inaugurata la raccolta. I lavori sono iniziati a partire del Ferragosto con lo scolo dell’acqua madre che nel frattempo ha assunto quel tipico color rosa, e preparando i tagli attraverso i quali l’acqua rimanente scolerà via.

Acqua rosa in salina

Acqua rosa in salina

Per la raccolta 2009 sono stimati oltre 40.000 quintali dell’oro bianco.
Per vivere questa esclusiva esperienza, tutti i giorni dalle ore 9.30, il Centro Visite Salina di Cervia organizzerà escursioni in barca, dove, accompagnati da una guida, si navigherà lungo il canale circondariale per arrivare fino alle vasche di raccolta del sale.
Nel frattempo continuerà la raccolta del Salfiore, il fior fiore del sale, una produzione artigianale di nicchia, per i palati più raffinati, stimata a soli 10 quintali nei bacini del Camillone. Come da tradizione il miglior sale raccolto verrà poi portato all’inizio dell’inverno a Roma dal Santo Padre e l’anno successivo con i battelli storici a Venezia, per ricordare quando i sacchi con il sigillo della Serenissima venivano portati al Doge.
Il sale per Cervia è una preziosità incomparabile tanto che nell’antica Roma Plinio il Vecchio scriveva Nihil utilius sale et sol, niente è più utile del sale e del sole.

Tag: , ,

I Commenti sono chiusi